Anna Marraccini

 FRANCESCO FILOMUSI GUELFI
(1842-1922)
Note per una ricerca biografica

► leggi ◄

"Quod omnes tangit, debet ab omnibus approbari" (regula iuris XXIX) | Riguarda tutti? A tutti allora spetta decidere.

> leggi <

Copyleft © Emilioweb maggio 2005


• domus •
• altro? •
• ospiti di emilioweb: •
• ANDREONE: verità della leggenda! •
• S. BEAURECUEIL: Liturgie des douze •
• U. BENZI: Agostino del Riccio (1595) •
• P. BIANCHI detto Zi' Frate •
• G. BILLANOVICH: Carteggio •
• C. CARDINALE: Poesie d'adolescente •
• V. CHERUBINI: Poesie •
• A. CIOCCI: Luca Pacioli •
• E. DEL SIGNORE: Io e Margherita •
• N. DI STEFANO BUSA': poesie e saggi •
• E. MARINO: Iconoteologia •
• A. MARRACCINI: Filomusi Guelfi •
• M.A. ODDI: Poesie •
• A. OLIVA: Lectura romana fr. Thome? •
• P. PALMA: Riflessioni e poesie •
• G. PANELLA: Diario e poesie •
• M.L. PANELLA: Bariona, etc. •
• E. PROIA: Checchino Proia •
• G. PROIA: Si racconta •
• A. TANTALO: Poesie abruzzesi •
• U. VICARETTI: Terra irraggiungibile •
• sannessuno •
• sommario •

L'autrice ha riscritto per noi, in sintesi divulgativa, la sua pregevole pubblicazione:
Anna Marraccini, Sulla vita e le opere di Francesco Filomusi Guelfi. Elementi per una ricerca biografica, «Archivio Giuridico "Filippo Serafini"» 224 (2004) 153-237.

Frutto a sua volta della tesi di laurea all'Università romana la Sapienza, Facoltà di Giurisprudenza. E a Roma l'autrice vive e lavora per gran parte dell'anno.

Originale mi sembra, e feconda - data la tipologia culturale del personaggio Filomusi Guelfi - la scelta storiografica. Di contro alle più consuete partizioni trattatistiche, la Marraccini intreccia percorso biografico, curriculum scolastico, impegno accademico, produzione scientifica, concorso costituzionalistico all'assetto dell'Italia nascente. In chiave redazionale preminentemente diacronica. Il tutto raccontato tra gli estremi «nacque a Tocco Casauria, piccolo centro a pochi chilometri da Pescara, il 21 novembre 1842» dell'avvio, e la battuta finale «Morì a Tocco Casauria il 22 ottobre 1922».

A parte, e appositamente per noi, l'autrice ha raccolto comprensiva e articolata bibliografia, che non poteva trovar posto nella pubblicazione precedente.
E promette di tenerla aggiornata (oh! quante le promesse non mantenute!); a beneficio di chiunque volesse seguire, o proseguire, le ricerche sull'illustre giurista del secondo Ottocento.

Emilio Panella
Firenze 30.V.2005

domus | pubblicazioni EP | ... altro? | sommario